Vini e specialità | Il Borro Toscana

Vini e specialità

I vini
de Il Borro

I nostri vini

Una produzione orientata alla massima qualità, nel rispetto della terra e della natura. Questa la filosofia alla base della creazione di vini di forte identità territoriale.

Il processo di vinificazione

Tra agosto e ottobre si svolge la vendemmia, momento molto atteso perché sancisce un anno di lavoro in vigna. La vendemmia viene fatta manualmente, per poter selezionare solo i grappoli migliori e non stressare in alcun modo la pianta. I grappoli vengono disposti in cassette da 10 kg, per evitare eccessiva compressione degli acini. Dopo la raccolta l’uva viene messa in cella frigo per l’intera notte ad una temperatura di 5° ed il giorno dopo inizia la diraspatura meccanica, che separa gli acini dai raspi. Gli acini vengono selezionati da un selettore ottico, impostato secondo i criteri dettati dall’enologo, che sceglie solamente gli acini che rispondono ai criteri qualitativi. Da qui, iniziano i vari processi di vinificazione, distinti per tipologia di uva e vigneto.

Rossi

Gli acini, una volta pressati delicatamente, vengono immessi in serbatoi in acciaio, dove inizia il processo di fermentazione, avviato con l’aggiunta dei lieviti autoctoni selezionati. Questa fase dura circa 10 giorni, ad una temperatura di circa 25°. Segue la fase della macerazione, che può durare fino a 50 giorni, in base alla maturazione dell’uva, secondo l’andamento stagionale. Finito il periodo di macerazione, inizia la svinatura, che consiste nella separazione del vino fiore dalle vinacce. La fase di affinamento può essere effettuata in botte o in barrique, esclusivamente di rovere francese, a seconda del vino.

Metodo classico

La vendemmia per la base spumante è effettuata in un periodo di non piena maturazione del grappolo; questo permette di avere un potenziale grado alcolico basso ed una buona acidità. Il mosto ottenuto dalla pressatura soffice delle uve viene vinificato in bianco. Il tiraggio viene effettuato tra fine febbraio ed inizio marzo, e consiste con l’aggiunta di lievito e zucchero, che porterà alla presa di spuma. La maturazione avviene per 60 mesi sui lieviti. Passato questo periodo di maturazione, viene effettuato il remuoage, che permette di portare i lieviti presenti in bottiglia nella “bidule”. Quest’ultima viene sboccata assieme ai lieviti (degorgement). A questo punto la bottiglia viene ricolmata con le liquer d’expedition, o mistella, e poi tappato nuovamente con un tappo in sughero.

Bianchi e Rosati

La macerazione a freddo avviene in pressa per 3-4 ore. Il mosto ottenuto viene pompato nel serbatoio, per dare seguito alla pratica della “débourbage”, che permette la separazione delle fecce dal mosto, prima della fermentazione. La chiarificazione avviene a freddo-statico. Al mosto pulito vengono addizionati i lieviti autoctoni selezionati, per dare avvio alla fermentazione, che dura circa 20 giorni, ad una temperatura costante tra i 16° e i 18°. Successivamente le fecce nobili vengono tenute in sospensione nel vino 1 volta al giorno per circa 60 giorni. Infine il vino viene chiarificato, filtrato ed poi imbottigliato.

Oltre il vino: Distillati e Vinsanto

La Toscana vede una lunga tradizione in distillati e vini dolci, come il caratteristico Vinsanto ed anche ad Il Borro una parte di uva viene destinata a questi prodotti.
Le uve del Vin Santo “Occhio di Pernice” sono esclusivamente Sangiovese; queste vengono raccolte in cassette e attaccate ai fili per l’appassimento, che ha durata di circa 60-70 giorni. Una volta raggiunto il tenore zuccherino desiderato l’uva viene pressata ed il mosto ottenuto viene messo in caratelli di castagno e rovere per 5 anni. Trascorso questo periodo il vino viene spillato, chiarificato ed imbottigliato.
Le vinacce destinate alla distillazione vengono conferite alla distilleria Bonollo, che si occupa, per conto de Il Borro della produzione delle nostre grappe, sotto la nostra attenta supervisione.

Lo Shop e il Wine Club

Scopri le pregiate etichette del Borro, frutto di un’intensa passione per il territorio, tra tradizione e rispetto per i cicli della natura e innovazione. Scopri inoltre i privilegi legati al Wine Club, pensati per regalare un’esperienza unica ai winelovers più appassionati.
Il Borro Wines